Cookie
Electronic Team, Inc. uses cookies to personalize your experience on our website. By continuing to use this site, you agree to our cookie policy. Click here to learn more.

Registratore di dati seriale. Monitoring and logging COM port data

Prova Serial Port Logger ora
14 giorni di prova gratuita

Le porte seriale vengono usate per connettere i computers con molti tipi di dispositivi scientifici ed industriali. Usando una porta COM di una macchina puoi catturare la trasmissione dati e mostrarla sui fogli elettronici, database ed altri tipi di programmi per l'analisi.

Monitorare ed analizzare la comunicazione seriale richiede l'uso di un annotatore dei dati seriali. Questo programma specializzato legge e mostra i dati RS232 e puoi salvarli su di un documento in modo da poter essere analizzati in un momento successivo.

Hai bisogno di un programma per annotare i dati seriali, in grado di interagire con le porte COM di un computer per raccogliere i dati trasmessi. La miglior scelta in questo tipo di programmi è Serial Port Logger. Offre un metodo veloce e semplice di visualizzazione dell'attività sulla porta seriale e registrarla su di un documento.

In questo articolo, andremo a dare un'occhiata su come usare Serial data Logger Software per monitorare ed annotare i dati della tua porta seriale.

Sommario:

  1. Impostazioni di annotazione della porta COM
  2. Guida passo per passo al programma di annotazione dei dati RS232
  3. Conclusioni


Serial Port Logger

COM Port Logger è un programma innovativo che ti consente di catturare i dati della porta seriale e tracciare tutta l'attività della porta dai registri del programma.
Serial Port Monitor logo

Serial Port Monitor

Annota ed analizza l'attività della porta seriale
4.8 Rango sulla base di 41+ utenti, Reviews(75)
Scarica 14 dias do ensaio totalmente funcional
Serial Port Monitor

Impostazioni dell'annotatore della porta COM


La cosa iniziale da fare è quella di impostare i parametri di comunicazione nel programma per conformarsi ai parametri usati dal dispositivo seriale. Stiamo parlando del numero della porta COM, della parità, dei dati e dei bit di arresto e tasso del Baud.

Barra di stato della porta COM

Numero della porta COM


La porta COM che verrà usata dall' annotatore dati RS232 deve essere specificata. Il tuo computer potrebbe avere più di una porta COM. Potrebbe anche non avere alcuna interfaccia seriale. Se quello è il caso, puoi aggiungerne di più usando i convertitori meccanici, programmatici o altre soluzioni software, dipende dalle opzioni di comunicazione disponibili sul computer. Seleziona un convertitore che funzioni con la tua macchina, sia esso tramite Ethernet, Bluetooth oppure USB. Per informazioni sull'uso dei convertitori USB guarda ai consigli d'uso riguardante i convertitori da USB-a-Seriale.

Baud Rate


La trasmissione dei dati tramite le porte COM, impiega delle comunicazioni seriali dove i messaggi vengono inviati un bit alla volta in maniera sequenziale. Il tasso del baud descrive la velocità massima dei dati della trasmissione. Sia il dispositivo COM che il computer devono usare lo stesso tasso di baud per attuare la comunicazione seriale. Seleziona il tasso di baud che sia conforme al tuo dispositivo quando si imposta il parametro nel programma di annotazione dei dati. Un tasso di baud più veloce riduce il tempo richiesto per l'invio e la ricezione dei messaggi, e dovresti selezionare un valore alto se il tuo dispositivo offre quell'opzione. Se ti stai connettendo su lunghe distanze oppure scopri che la comunicazione sia inaffidabile, potresti aver bisogno di un tasso di baud più basso.

Indipendentemente dalla velocità di connessione, l'annotatore della porta RS232 determinerà quanto veloce puoi catturare l'informazione sulla trasmissione.

Data Bits


Una porta seriale riceve i dati un bit alla volta, ma li processa in gruppo di sette od otto bits. È fondamentale quando si usa un annotatore di dati per la porta seriale che il programma ed il dispositivo raggruppino i dati ricevuti nella stessa maniera. Il manuale utente del dispositivo dovrebbe indicare il numero di bit di dati che usa. In caso di dubbio, usa otto bit di dati nell'annotatore RS232 dal momento che questa è l'impostazione più usata comunemente.

Parity


Parity definisce quando un'entità sia essa para o dispara. Può essere usato per controlli d'errore nella comunicazione seriale. Quando il controllo di parità viene forzata, viene contato il numero degli 1 in un gruppo di bits dei dati inviati. Il dispositivo od il computer determina se esiste un numero paro o disparo di 1 ed imposta il bit di parità basato su quell'informazione. Quando i dati vengono ricevuti, viene usata la stessa procedura per verificare se il valore del Bit di Parità acconsenta con quello che era stato inviato.

Un controllo di parity implica che il computer ed il dispositivo seriale usano la stessa metodologia quando si calcola il valore del Parity Bit. Parity può essere impostato per un numero di 1 sia disparo che paro, nella trasmissione. Entrambi i lati dell'equazione di controllo devono impostare il valore nello stesso modo. L'uso di Parità Para, imposta il bit di parità su uno quando un numero pari di 1 viene coinvolto, con un valore di Parità Dispara di uno, che indica che è stato inviato un numero dispari di 1.

Il controllo di Parity fornisce un controllo d'errore in forma basilare o limitata. Mentre ti avvertirà di un errore di un singolo bit, d'altra parte questo tipo di controllo degli errori non ti sarà d'aiuto, se sono stati interessati due bit. Non viene fornita alcuna informazione su quale bit risulta in errore. Ci sono altre tecniche di controllo degli errori, come i controlli di ridondanza ciclici o l'uso dei bit d'avvio e d'arresto.

Parity può essere impostata su “Nessuna” e dovrebbe essere così nell'annotatore della porta COM se non riesci a determinare le impostazioni di parità del dispositivo.

Bits di avvio e di arresto


La comunicazione asincrona viene usata nelle porte RS232, il che significa che le trasmissioni dei dati sono sporadiche e non sono confinate dalle impostazioni degli intervalli temporali. Ciò richiede che un dispositivo abbia la capacità di identificare l'inizio e la conclusione di un messaggio. I bits di avvio ed arresto vengono usati per questo scopo. Il Bit di Avvio viene inviato prima che ogni bits di dati ed il Bit di Arresto vengano aggiunti dopo i bit di dati o il Bit di Parità, se è in uso.

Le linee dei dati possono essere in uno stato acceso o spento. Le linee in attesa sono considerate accese. La linea viene impostata su spenta, da uno strumento o computer quando sta preparando l'invio dei dati. Questo è il Bit di Avvio e viene seguito immediatamente dai bits di dati che comprendono il messaggio.

Il Bit di arresto viene usato per abilitare un computer ed un dispositivo a sincronizzarsi a vicenda se un errore, come ad esempio un disturbo sulla linea, interrompe la trasmissione. Il tasso di baud ed il numero di dati e bits di parità vengono usati per calcolare l'intervallo temporale tra i Bits di Avvio ed Arresto. I Bits di Arresto sono sempre accesi, pertanto se viene rilevato un valore di spento all'estremità ricevente, indica che è stato riscontrato un errore.

Sebbene viene usato il termine Stop Bit, l'entità non è un bit fisico. È un valore che indica il tempo minimo di permanenza di una linea quando la trasmissione dei dati è completa. Sui PC di solito è 1 o 2 bit che è specificato nei parametri del driver. Il valore usato più comunemente è 1 ed il tuo messaggio potrebbe essere più lento quando si usa un valore di 2. Se il numero di bits di dati è inferiore a 7, potresti vedere un Bit di Arresto di 1.5. I caratteri ASCII non possono essere trasmessi con 7 bits, quindi questa impostazione viene usata di rado.

Controllo del flusso (Handshaking)


Quando per primo connetti un dispositivo ad un computer, dovresti provare senza usare il controllo del flusso. Il controllo del flusso potrebbe risultare necessario se rilevi che il dispositivo stia mancando delle parti di messaggi che possono causare un errore oppure un funzionamento non corretto.

Se devi implementare il controllo del flusso, sarà molto spesso una soluzione (software) Xon\Xoff. Puoi approfondire sull'handshake nel nostro manuale collaudo della porta seriale.

Guida rapida utente Serial Data Logger


Dopo aver configurato le impostazioni del programma d'annotazione dati RS232, sei pronto ad usarlo per monitorare il traffico della porta seriale sul tuo sistema. I passaggi seguenti delineano il processo.

1. Scarica ed installa il programma d'annotazione dati seriali ed avvia l'applicazione.

Seleziona l'opzione “Sessione >>> Nuova sessione” dal menù principale dell'applicazione. Puoi anche premere su "Nuova" sulla barra degli strumenti principale, oppure usare la scorciatoia da tastiera CTRL+N quando si inizia una sessione.

Nuova sessione

3. Ti verrà presentata la finestra "Nuova sessione di monitoraggio".

Nuova sessione di monitoraggio

Qui è dove puoi selezionare quali visualizzatori vengono usati per la sessione. Controllano come vengono visualizzati i dati. Puoi scegliere un qualsiasi numero di visualizzatori, selezionando la casella a sinistra recante il suo nome.

  • La vista Tabella usa un formato di tabella per mostrare gli IRP registrati.
  • La vista Linea fornisce informazioni dettagliate sul trasferimento dei dati riguardanti una linea seriale designata.
  • La vista Scarico mostra tutti i dati inviati e ricevuti attraverso una linea seriale.
  • La vista Terminale mostra l'informazione del trasferimento dati su di una console nel formato ASCII.
  • La vista Modbus mostra ogni dato Modbus (RTU ed ASCII) inviato e ricevuto nella sessione.

Le caratteristiche di un nuovo sistema di monitoraggio vengono impostate selezionando sia le caselle di controllo “Avvia monitoraggio ora” oppure “Avvia in una nuova finestra”.

Puoi controllare quali eventi verranno monitorati durante la sessione, selezionando Leggi/Scrivi, Crea/Chiudi o Controllo del dispositivo.

4. Premi su “Avvia monitoraggio” quando hai finito di finalizzare le impostazioni, per iniziare una nuova sessione.

Il programma aprirà una nuova finestra di monitoraggio che presenterà i dati seriali, nei formati scelti quando si selezionano i visualizzatori.

Finestra di monitoraggio

5. Le sessioni possono essere salvate selezionando l'opzione “Sessione -> Salva sessione/Salva sessione come” sul menù principale. In alternativa, puoi usare la scorciatoia da tastiera CTRL+S oppure scegliendo il pulsante “Salva” posizionato sulla barra degli strumenti principale.

Salva sessione
Prova Serial Port Logger ora
14 giorni di prova gratuita
Conclusioni

RS232 Data Logger è un'utilità professionale che ti facilita il monitoraggio ed il salvataggio dei dati di comunicazione seriale per un uso immediato od analisi successiva. Le sue impostazioni sono completamente personalizzabili, permettendoti di usare l'applicazione con qualsiasi dispositivo od interfaccia seriale. È uno strumento grandioso per coloro che lavorano con dispositivi od applicazioni seriali.

small logo Serial Port Monitor
#1 at Serial Port Software
Serial Port Monitor
Annota ed analizza l'attività della porta seriale
4.8 rango sulla base di 41+ utenti
Get a download link for your desktop
Submit your email address to get a link for quick download on your desktop and get started!
or